Quanto risparmia il contribuente grazie alla mediazione tributaria?

Quanto risparmia il contribuente grazie alla mediazione tributaria?

Trovare un accordo in mediazione con l’Amministrazione Finanziaria si rivela spesso un’occasione da non perdere, soprattutto da un punto di vista finanziario, dato che la media di abbattimento dell’importo dovuto è di circa il 75%.  Chiunque voglia impugnare in giudizio un accertamento fiscale (anche degli enti locali) o un «silenzio rifiuto» su un’istanza di rimborso, di importo pari o inferiore a 50.000 euro deve prima tentare l’accordo con l’ufficio, pena l’improcedibilità del ricorso. Il limite di valore di 50.000 euro va calcolato in riferimento al solo importo del tributo al netto degli interessi e delle sanzioni.…Read more …
Successioni ereditarie e mediazione obbligatoria

Successioni ereditarie e mediazione obbligatoria

L’istituto della mediazione obbligatoria, come lo conosciamo oggi, è entrato in vigore nel nostro ordinamento dal 20 settembre 2013, anche se, in realtà si tratta di una re-introduzione, dato che l’anno precedente (nel 2012), la Corte Costituzionale aveva dichiarato illegittimo ‒ per eccesso di delega − l’art. 5 del d.lgs 28/2010, che lo aveva introdotto per la prima volta nel nostro ordinamento. Nel 2013, quindi, la legge de qua è stata nuovamente proposta, con alcune modifiche, onde poter superare i problemi e le lacune normative che si erano presentate in precedenza. Tra le…Read more …